Prof. Mario Domenichelli

Title prefix: 
Prof.
First name: 
Mario
Family name: 
Domenichelli
Country: 
Italy
Institution: 
University of Florence
Department: 
Filologia Moderna
Title: 
Full Prof.
Short description: 
Mario Domenichelli teaches English and Comparative literature at the University of Florence. He has also taught in the Universities of Urbino, Bologna, Cagliari, Mogadishu (1988, 1989), Middlebury College (VT)- Summer courses in the Italian Summer school (still a staff member), and Pisa. He has been the first general coordinator of the Réseau, and is a member of the Directing Commitee of the ICLA. He has also been Head of Deparment at Cagliari (Dep. of Modern Philology), at Pisa (Dpt of English and American Stdies), at Florence (Modern Philology), and President of the CLA (the Centre for the teaching of Foreign languages of the University of Florence). He has been the national coordinator of "La guerra dei teatri" (The anti-theatrical prejudice in Europe: 1500-1800); He is a member of Scientific Committee of "Moderna" (The Italian Journal of Literary Theory and Literary Citicism).
Languages: 
Speaks, reads, and writes in Italian, English, French; reads and speaks Spanish, he has also some German.
Teaching areas: 

Teaches English Literature (XVI-XVII centuries; Victorian Literature, Modernism, Postmodernism); Comparative Literatures (history of ideas in Europe: the literature of aristocracy; European Novel - XIX-XX cent.: Bildugsroman, Historical Novel, Utopia and antiutopia; Thematology); he has also taught American Literature (at Cagliari), and Italian culture and Literature (Middlebury College); semantics (Mogadishu).

Research areas: 
Thematology; Anthropology and Literature, New Historicism; XVI-XVII cent. poetry and drama; Literary Theory and history of literary Criticism.
Conferences: 

He has taken in the organization of conferences on literary themes such as Shipwrecks (Cagliari 1992); Metamorphoses, Monsters and Labyrinths (Cagliari 1990); Lo Straniero (Cagliari 1994); on T. S. Eliot (Cagliari 1989, Pisa 1994); "Lo spazio della conversazione" (Pisa 1992); "Scienza e immaginario" (Pisa 1995); "Europa, la repubblica delle lettere" (Firenze 2003); "I Dialetti della tribù" (Firenze 2005);

His contributions to National and International conferences are listed among his publications. Here is a list of his most recent contributions:

Univ. de Bologna, Petrarca in Europa, ottobre 2004: relazione: "La lingua della percezione di sé";

Università di Siena, Antropologia e letteratura, febbraio 2004 (Convegno dell’Associazione di lett. Comparate): relazione: "Thick description e critica dell’ideologia";

Università di Firenze:Le guerre dei teatri, novembre 2004: "Iconoclastia e iconofobia: i puritani e il teatro inglese tra Cinque e Seicento";

Univ. di Firenze, Il romanzo di formazione (Convegno della Associazione di Lett. Moderna e Contemporanea, giugno 2005):"Il romanzo di formazione in Europa";

Univ. di Siena, ottobre 2005: "Il canone angloamericano e gli studi europei";

Parigi, Thème et Paradigme, maggio 2004:: “Thème et Paradigme”;

Firenze, Univ. di Georgetown: Italia e Inghilterra, giugno 2005: “Shakespeare’s Roman Dyptich” ;

Univ. di Roma, Europa delle corti, dicembre 2005: "Le parole che usiamo: gentiluomo cavaliere", ;

Univ. di Caen: La critica letteraria in Francia e in Italia, marzo 2006: “A partir de Foucault et Clifford Geertz”;

Univ. di Firenze, la guerra dei teatri (Febbraio 2005): “Lo specchio della natura e Il leone di carta”;

Univ. di Siena: maggio 2007: La critica, la teoria: "Lo scriba, il mondo, la storia: considerazioni in margine a “L’incontro e il caso. Narrazioni moderne e Destino dell’uomo occidentale” di Romano Luperini."

;

Univ. di Roma, giugno 2007: Shakespeare e l’Italia: "Sonnets as Triumphs";

Università di Padova e Innsbruck: Bressanone/Brixen (Luglio 2007): Su Mimesis di E. Auerbach, luglio 2007: "Auerbach: filosofia della storia. Apocalypsis cum figuris, per figuras";

Università di Clermont Ferrand: Fortunes et infortunes des genres littéraires (Settembre 2007): "Fortunes et malheurs du roman d'apprentissage";

Università del Salento (Lecce): La memoria e l'oblio: Le scritture del tempo (Ottoibre 2007): "Le figure della memoria, le figure dell’oblio – letteratura, teoria, scrittura della storia e romanzo storico".
Publications: 

Libri 1) Mario Domenichelli, Wyatt. Il liuto infranto. Formalismo, convenzione e poesia alla corte Tudor.Ravenna, Longo, 1975 (pp. 235); 2) Mario Domenichelli, Narciso al buio. Analisi digressiva e contraddittoria di “Cuore di tenebra” di Joseph Conrad, Ravenna, Longo, 1978 (pp. 163); 3) Mario Domenichelli, La morte del sole. Simbolo e mito nel romanzo di William Golding, Urbino, Argalìa, 1979 (pp. 296); 4) Mario Domenichelli, Il mito di Issione. Lowry, Joyce e l’ironia modernista, Pisa, ETS, 1982 (pp. 179); 5) Mario Domenichelli, Introduzione: “La prospettiva: l’ou-topos come spazio della morte, la scrittura” (pp. 9-16) e Parte 3: “L’utopia verso la sua negazione” (pp. 101-159) in L’in-fondazione di Babele: l’antiutopia, con R. Bertinetti e A. Deidda, Milano, Angeli, 1983; 6) Mario Domenichelli, Il limite dell’ombra. Le figure della soglia nel teatro inglese fra Cinque e Seicento, Milano, Angeli, 1994 (pp. 246); 7) Mario Domenichelli, Cavaliere e gentiluomo: Saggio sulla cultura aristocratica in Europa 1513-1915, Roma, Bulzoni, 2002 (pp. 671);  Mario Domenichelli (con Remo Ceserani e Pino Fasano), Dizionario dei temi letterari, Torino, UTET, 2006-7, 3 voll. (I vol. A-E, pp. 1-773; II vol. F-O, 774-1802; III vol., P-Z, pp. 1803-2883;

Edizioni/traduzioni:

1) Pope, J. Swift, J. Arbuthnot, J. Gay, T. Parnell, R. Harley, Le memorie di Martino Scriblero (prima traduzione italiana di Memoirs of Martinus Scriblerus, con apparato di note e premessa), a cura di Mario Domenichelli, con introduzione di Attilio Brilli, Milano, Il Saggiatore, 1982 (pp. 123); ristampato in Swift, a cura di M. D’Amico, Milano, Mondadori, “I Meridiani”, 1992; 2) John Galsworthy, A Knight/ Un cavaliere, a cura di Mario Domenichelli, traduzione, prefazione (pp. 9-37), apparato di note e bibliografia (pp. 173-196), Venezia, Marsilio, 1995 ; 3) John Galsworthy, Il primo e l’ultimo, a cura di Mario Domenichelli, traduzione, postfazione e note (pp. 91-107), Palermo, Sellerio, 1995; 4) Charles Dickens, Una storia fra due città, a cura di Mario Domenichelli, traduzione, note (pp. 465-495) postfazione e bibliografia (pp. 497-554), Milano, Frassinelli, 2000; 5) Joseph Conrad, The Duel/ Il duello, a cura di Mario Domenichelli, traduzione, prefazione, note e bibliografia (pp. 9-52 , pp. 303-320), Venezia, Marsilio, 2004;

Curatele

1) Mario Domenichelli e R. Zacchi, a cura di, “The Spectre of a Rose”- Intersections. Seminario Eliotiano, Roma, Bulzoni, 1991; 2) G. Cerina, M. Domenichelli, P. Tucci, M. Virdis, Metamorfosi, mostri, labirinti, Roma, Bulzoni, 1992; 3) C. Dente, M. Domenichelli, A. Johnson, Lo spazio della conversazione, Pisa, ETS, 1996; 4) Mario Domenichelli, Pino Fasano, a cura di, Lo straniero, Roma, Bulzoni, 1998 (2 voll. con introduzione: M. Domenichelli, Pensiero straniero, vol. I, pp. XXV-XLIX ); 5) Mario Domenichelli, Donatela Pallotti, a cura di, Il Petrarchismo in Inghilterra e in Scozia , “In forma di parole”: Petrarca in Europa 1/2, n. 3, Tomo 2 (2004), sotto la direzione di Gianni Scalia e Armando Nuzzo. 6) Mario Domenichelli, a c. di, Gli anni della crisi: teoria letteraria e prassi critica in Europa tra Novecento e inizio del terzo millennio, numero di “Moderna”, VII.1.2005.

Voci d’enciclopedia

1) Voci relative alla storia del teatro e dello spettacolo (Inghilterra e U.S.A) per il Dizionario enciclopedico UTET (ultimo aggiornamento); 2) Voci relative ad autori della letteratura anglo-canadese, nel Dizionario degli autori Bompiani, (Ultimo aggiornamento); 3) “Nature” in Dictionary of Literary Utopias, ed. by V. Fortunati e R. Trousson, Paris, Honoré Champion, 2000 (pp. 424-436); 4) “Love” in Dictionary of Literary Utopias, ed. by V. Fortunati e R. Trousson, Paris, Honoré Champion, 2000 (pp. 367-372); 5) “Mardi in Dictionary of Literary Utopias, ed. by V. Fortunati e R. Trousson, Paris, Honoré Champion, 2000 (pp. 382-383) 6) “Ishmael” (pp. 958-960) in Dizionario dei personaggi letterari, Torino, UTET, 2003; 7) “Walt Whitman” (pp. 2017-2018) in Dizionario dei personaggi letterari, Torino, UTET, 2003; Per R. Ceserani, M. Domenichelli, P. Fasano, Dizionario dei temi letterari (cit., 2007): I vol.: Animali (para 1, 4, 6, 11-12, 14, 17), Arcadia, Bello, sublime DemoneEducazione in collaborazione: Animali (con P. Mildonian), Aridità (com C. Patey), Astuzia (con M.L.Vanorio), Castità (con Elena Parrini Cantini), Chiesa (con Rocco Coronato), Collegio (con E. Bugin), Coraggio, audacia (con A. Cellai), Discordia (con S. Chiellini). II vol.: Frate, Monaco, Gentildonna, Gentiluomo, Gesuiti, Gioia, Infamia/Fama, Leggerezza/Pesantezza, Libertino, Magia, stregoneria, Medioevo, Montagna, Occidente, Onore, Oriente. in collaborazione: Idiota (con E. Gaieri), Individualismo (con M. M,orini)Ingenuità (con E. Gaieri) , Inquisizione (con L. Lazzerini), Invidia (con G. Tuccini), Medico, medicina (con Benedetta Montagni), Ostinazione (con S. Acocella) III vol.: Poesia, poeta; Quête (para 7-10), Scrittura (para 1, 3, 6, 9), Torre (para 1, 3, 5, 7, 9, 11, 13, 15, 17), Torneo, Utopia. in collaborazione: Papa, papato (con Rocco Coronato), Pirata (con Federica Veglia), Principe, principessa (con Elena Parrini Cantini), Quête (con F. Cigni), Scomparsa (con V. Bonanni), Scrittura (con Elena Porciani), Scuola (con R. Pellerey), Servo, domestico, servitù (con B. Torreggiani), Sette, società segrete (con R. Pellerey), Sterilità (con E. Bugin), Torre (con P. Mildonian), Usurpatore (con L. Bernardini), Vanità (con G. Tuccini), Viltà, codardia (con A. Cellai)

Saggi in riviste, o capitoli di libri (1998-2007)

1. Where does Phlebas come from? in R.Ferrari e G.Pissarello (a cura di) ,  A Wrestle with Meaning. Studi sulla poesia di Eliot, Pisa, ETS, 1998, pp. 113-126; 2. Introduzione(“Pensiero straniero” (pp. XXV-L) in M. Domenichelli e P.Fasano ( a cura di), Lo Straniero, Roma, Bulzoni, 1998 (ma 1999); 3.  Il “No” di Thoreau e Melville, in “Il lettore di Provincia”, XXIX, 103 (dic. 1998), pp. 45-60; 4. Il contagio della terra straniera (Kipling, Conrad, Gide, Céline, Malraux, Flaiano…pp. 645-660)  in M. Domenichelli e P.Fasano ( a cura di), Lo Straniero, Roma, Bulzoni, 1998 (ma 1999); 5. Emmanuel Carnevali’s great good-bye,  in  P. Giordano e A. Tamburri, a cura di, Beyond the Margin. Readings in Italian Americana, Madison, Teaneck, Farleigh University Press, London, Associated University Press, 1998, pp. 83-94; 6. La lingua dell’infelicità. Le figure dell’esilio da Chateaubriand a Pound, in A. Ciccarelli e P. Giordano, a cura di, Esilio come certezza, Numero speciale di “Italiana”, VII, Lafayette, Indiana, 1998, pp. 225-245; 7. “Le donne e i cavallier” nella narrativa europea tra Otto e Novecento in F. Fiorentino e L. Carcereri, Il personaggio romanzesco, Roma, Bulzoni, 1998 (pp. 127-152); 8. Surfacing and Sinking: Journeys Back to Waterworlds, in C. Ricciardi, L. Ferri, F. Mugnaini, (a cura di) , Acqua: realtà e metafora , Roma, Semar, 1999, pp. 135-145;  9. ‘The courtier’s, soldier’s, scholar’s  eye, tongue, sword’: Italian Cynicism and Italianate knowledge of the World in Shakespeare’s  ‘Troilus and Cressida’, "Shakespeare Yearbook", X (1999) , pp. 427-459; 10. ‘Ho posto fede in utopie lontane’: estetica, etica, economia politica in Ezra Pound, “L’asino di B.”, III, 3 (luglio 1999), pp. 81-118;  11. Scriblero in Arcadia. Baretti e ‘La frusta’,  "Rivista di  letterature Moderne e comparate", 1999 (pp. 105-115); 12. Fedeltà (a proposito di traduzione letteraria),  in  Il lavoro di traduzione a cura di Laura Sanna e Romana Zacchi,  Cagliari, CUEC, 1999 (pp. 13-32);   13. La ‘misura’ di Sergio Baldi, <<Antologia Viesseux>>, 14, maggio-agosto 1999, pp. 39-48; 14. ‘Voilà la belle mort’: The crisis of the Aristocracy in ‘Troilus and Cressida’, in M. Marrapodi, Shakespeare and Intertextuality, Roma, Bulzoni, 2000, pp. 85-101;  15. Robinson e robinsonnades: la tempesta e altri paradigmi, in M. C. Gnocchi e C. Imbroscio, Robinson dall’avventura al mito, Bologna, CLUEB, 2000, p. 11-32;  16. Wilde e Beardsley. Salomé, “L’asino di B.”, V.5 (marzo 2001), pp. 13-58; 17. Lo sperimentalismo shakespeariano all’inizio del Seicento: “Troilus and Cressida” e “Hamlet”, in A. Grilli e A. Simon, L’officina del teatro europeo,  2 voll., Pisa, Plus, 2001,, vol. 2, pp. 349-362; 18.  Byron and Foscolo in L. M. Crisafulli, Immaginando l’Italia. Itinerari letterari del Romanticismo inglese/ Imagining Italy. Literary Itineraries in British Romanticism, Bologna, Clueb, 2002, vo.l II, pp. 205-232;  19. Sir Thomas Wyatt’s Translations from Petrarch and the “Lingua cortigiana, Textus, XV. 1 (2002), pp. 65-86;       20.  The grin of the Cheshire Cat  in R. Rinaldi, a cura di, Il volto, ritratti di parole, Milano, Unicopli, 2002, pp. 263-276; 21. Criseide, Cressida: i volti di Fortuna, in V. Papetti e N. Isenberg, La posa eroica di Ofelia, Le forme del teatro, VII, Roma, ESL, 2003, pp. 223-248; 22. Il sogno dell’origine, l’origine del sogno, in Silvia Volterrani, a c. di, Le metamorfosi del sogno, Firenze, Le Monnier, 2003, pp. 169-182; 23. I temi e la letteratura europea, in M. Domenichelli, P. Fasano, M. Lavagetto, N. Merola, Studi di letterature comparate in onore di R. Ceserani, Manziana (Roma), Vecchiarelli, 2003, pp. 125-144; 24. L’amore (pp. 453-468) e La natura (pp.483-517), in V. Fortunati, R. trousson, A. Corrado, a cura di, Dall’utopia all’utopismo. Percorsi tematici, Napoli, CUEN, 2003 (vedi “voci di enciclopedia” nn. 3 e 4); 25. L’anello, l’oro, la bomba, in P. Baroni, C. Isoldi, E. Rialti, M. Zupo, a cura di, Uno sguardo fino al mare. J. R. R. Tolkien: le parole dell’epica contemporanea, Rimini, Il Cerchio, 2004, pp. 119-132; 26). imbri e registri nel romanzo-melodramma  di Dickens, AA.VV, a cura di Paolo Amalfitano, Le emozioni nel romanzo: dal comico al patetico, Roma, Bulzoni, 2004, pp. 109-138; 27. Introduzione e Prefazione (pp. vii-xx) a John Galsworthy, Il Possidente, trad. di Gian Dauli, Milano, Garzanti, 2004; 28. Il mondo anglosassone: poliglottismo, europeismo e lingua d’altrove in Tommaso Landolfi, in Idolina Landolfi e Ernestina Pellegrini,  c. di, Gli ‘Altrove’ di Tommaso Landolfi, Roma, Bulzoni, 2004, pp. 21-36; 29. La lingua affinata e la percezione di sé, in “In forma di parole”, n.3, tomo 2, (2004), pp. 447-460; 30. Sir Thomas Wyatt, ibidem, pp. 473-76; 31. Henry Howard, Earl of Surrey, ibidem, pp. 476-78; 32. I sonetti di William Shakspeare, ibidem, pp. 502-509; 33. L’America come la luna. La fine del mito Americano negli intellettuali comunisti italiani (1938-1954) in “Letterature straniere”, n. 6 (2004), pp. 43-56; 34. D. H. Lawrence’s Language Of the Apocalypse, in S. de Filippis e Nick Ceramella, D. H. Lawrence and Literary Genres, Napoli, Loffredo, 2004, 281-294 (Proceedings of the D. H. Lawrence Conference, Napoli, 12-16 giugno 2001); 35. Miti di una letteratura medievale. Il Nord , in E. Castelnuovo e G. Sergi, vol. IV, Il medioevo al passato e al presente, Torino, Einaudi, 2004, pp. 293-326; 36. Voilà la belle mort: the crisis of the aristocracy in ‘Troilus and Cressida’, in Michele Marrapodi, ed., Shakespeare, Italy, and Intertextuality, Manchester and New York, Manchester University Press, 2004, pp. 59-72; 37. Flaiano’s  “A Time to Kill” and Conrad’s “Heart of Darkness” in  Mario Curreli, a cura di, The Ugo Mursia Memorial Lectures. Second Series. Papers from the International Conrad Conference. University of Pisa, Septemebr 16th-18th 2004, Pisa, ETS, 2005, pp. 133-144; 38. Le maschere del cavaliere, in Maria Grazia Profeti, a cura di, La maschera e l’altro, Firenze, Alinea, 2005, pp. 405-420; 39. La clôture d’amour dans les histoires de Troie, in Xavier-Laurent Salvador, La Clôture. Actes du colloqui interdisciplinare et internaional qui s’est tenu à Bologne et Florence les 8, 9 et 10 mai 2003, Bologna, Clueb, 2005; pp. 85-100;  40. La lingua dell’espatrio, la lingua imperiale. La scrittura di Conrad, in Franca Sinopoli e Silvia Tatti, I confini della scrittura. Il dispatrio nei testi letterari, Isernia, Cosmo Iannone, 2005, pp. 63-74; 41. Per Bigongiari: itinerarium mentis ad deum: dall’algebra alla geometria della passione. L’attraversamento del Moderno in  Antonio Vitti, a cura di, la scuola italiana di Middlebury. Passione, didattica, Pratica, Pesaro, Metauro, 2005, pp. 205-220; 42. Preface to Joseph Conrad, Heart of Darkness, a cura di Lucia Claudia Fiorella e Bethan Jones, Napoli, Loffredo, 2006, pp. VII-XII; 43. Et Verbum caro factum est. Prospettive del neostoricismo americano, “Moderna”, (Pathosformeln, retorica del gesto e rappresentazione ripensando Amy Warburg, a c. di M.L. Meneghetti),VI. 2 (2004, ma 2006),  pp. 89-107;  44.   Del gioco delle perle di vetro, della storia, della cronaca della crisi, “Moderna”, 1.VI (2005 ma 2006), pp. 109-113; 45.  La cornice dentro il quadro: Conrad, Galsworthy, James, Ford Madox Ford, in F. Bertoni e M. Versari, La cornice. Strutture e funzioni nel testo letterario, Bologna, Clueb, 2006, pp. 141-156; 46.  “Il grande schermo”. Il mito americano in Italia fra gli anni trenta e gli anni cinquanta e “Il sentiero dei nidi di ragno” di Italo Calvino in Giovanna Caltagirone, a c. di, La coscienza e il coraggio. Esperienze letterarie della modernità. Studi in onore di Sandro Maxia, Cagliari AM&D Edizioni, 2005 ma 2006 (pp. 690-714); 47.  Il canone occidentale anglo-americano e le letterature comparate in G.Balestra e G. Mochi, Ripensare il canone. La letteratura inglese e angloamericana, Roma, Artemide, 2007 (pp. 185-196); 48.  Iconoclastia, iconofobia: il potere delle immagini nella polemica puritana e nelle strategie drammaturgiche inglesi tra Cinque e Seicento, in . Dente, a c. di, Dibattito sul teatro: Voci, opinioni, interpretazioni, Pisa, ETS, 2006, pp. 29-42; 49.  Il romanzo di formazione nella tradizione europea, in M.C.Papini, D. Fioretti, T. Spignoli,  a c. di, Il romanzo di formazione nell’Ottocento e nel Novecento, Pisa, ETS, 2007, pp. 11-37; 50.  Influssi stranieri sulle italiane lettere nel Novecento, in Strutture dell’Immaginario, a c. di R. Morano, Cosenza, Rubettino, 2007, pp. 371-400; 51.  Pinocchio, Lucignolo e l’asino di compare Alfio, in “Moderna”, VII, 2.2005(ma 2007), pp. 109-124; 52.  ‘Anthony and Cleopatra’  di Shakespeare: esotismo elisabettiano, in F. Cotticelli, P. Maione, Le arti della scena e l’esotismo in età moderna, Napoli, Turchini, 2006 (ma 2007), pp. 125-140; 53.   La lingua della percezione di sé. Il petrarchismo inglese  in L. Chines,  F.Calisti, R. Gigliucci, Petrarca, Petrarchismi. Modelli di poesia per l’Europa, 2 voll., Roma, Bulzoni, 2006, vol. I, pp. 249-265;

shortly to be published: "Le parole che usiamo" (on aristocratic lexicon in to-day's every-day language; "A partir de Foucault et Clifford Geertz"; "Drama and Power: 1500-1800: introduction to "Theatres at war"; "Shakespeare's Tournaments", "History and Oblivion: The Historical Novel and New Historicism".